< <
9 / total: 11

Darwinismo E Degrado Morale

La degenerazione morale è in crescita costante. Gli atteggiamenti che poche generazioni fa sono state disapprovate, disdegnate, proibite e condannate, tutto a un tratto vengono accettate, addirittura ricercate e ampiamente praticate. Questa è una questione importante che molti disconoscono. Gli stili di vita e i comportamenti considerati finora come immorali, adesso sono consentiti perché trattasi di “scelte diverse”. Si accettano perversioni quali omosessualità, aggressività nelle società, aumento di frodi, mancanza di rispetto fra coniugi e convivenza in tali condizioni, aumento dei divorzi e del consumo di droghe e alcol, aumento di furti e aggressioni, esecuzione di omicidi senza scrupoli, aumento del tasso di criminalità, mancanza di rispetto e diffusione del gossip…Questi pochi esempi e la situazione attuale in cui versano alcuni paesi occidentali, mostrano chiaramente quanto sia pericolosa la degenerazione.

Darwinismo Sociale

Phillip Johnson e il suo libro Defeating Darwinism

Alla radice di tutto ciò si trovano le risposte sbagliate alla domanda “Perché esistono gli esseri umani?” La verità è che la gente esiste per conoscere Allah, il Creatore. Nel verso “[...] In verità i cuori si rasserenano al Ricordo di Allah” (Surat Ar-Ra’d, 28), Allah rivela che esiste solo una fonte di pace che la gente cerca nei posti sbagliati. Lo stile di vita morale religioso comandato da Lui donerà alla gente pace e felicità nel mondo.

Ignorare questi fatti porta alla degenerazione morale, alla tristezza, alla disperazione e alla depressione.

Una delle maggiori cause di questa corruzione morale è la definizione dell’ideologia darwinista che vuole l’essere umano non come servo di Dio ma come un animale egoista venuto al mondo per caso. Stando a questa affermazione non scientifica, un essere non si dovrebbe aspettare di avere leggi e valori diversi da quelli di un animale. La vita è una lotta e gli esseri umani devono essere spietati combattendo gli uni contro gli altri con le unghie e con i denti.

Ciò significa totale disprezzo dei veri valori morali. In Defeating Darwinism, il professor Phillip E. Johnson dell’Università della California, Berkeley, parla degli effetti negativi comparsi nella società dagli anni ’60 con l’indebolimento dei credi religiosi e la prevalenza della visione materialista del mondo:

“Sarebbe pressappoco corretto dire che gli anni ’60 hanno segnato la seconda Dichiarazione americana di Indipendenza, […] [la dichiarazione di distaccamento di alcuni] da Dio. Ci si potrebbe aspettare che a una tale dichiarazione seguano conseguenze legali e morali, e così è accaduto.” 159

Il biologo molecolare Michael Denton dichiara che è impossibile analizzare i problemi che hanno lasciato il segno nel XX secolo senza tener conto del darwinismo:

“Il ventesimo secolo sarebbe incomprensibile senza la rivoluzione darwiniana. Le correnti sociali e politiche dilagate nel mondo negli scorsi ottant’ anni sarebbero state impossibili senza la sua approvazione intellettuale. È ironico ricordare che    è stata la visione laica del XX secolo a facilitare il modo di accettare l’evoluzione, mentre oggi è forse la visione darwiniana della natura a essere responsabile, più di ogni altra, della visione scettica e agnostica del ventesimo secolo.Quella che un tempo è stata una deduzione del materialismo, adesso è diventata il suo fondamento”. 160

A questo punto sarebbe opportuno esaminare le affermazioni darwiniste che gettarono le basi per questo degrado e questa degenerazione morale.

Il darwinismo costituisce la base dell’ateismo

Darwinismo Sociale

Rabbia, aggressività e violenza si manifestano nelle società che non osservano i valori morali religiosi, dove la gente perde l’interesse per gli attributi morali quali affetto, compassione, perdono, pazienza e tolleranza comandati da Allah.

Una delle ragioni per cui i gruppi materialisti supportano il darwinismo con una tale determinazione è il suo aspetto ateistico.

L’ateismo esiste da tempi remoti, ma con l’avvento del darwinismo gli atei immaginavano di aver trovato alla domanda “come sono nate le cose viventi (e gli esseri umani)?” una risposta che per secoli non erano riusciti a ottenere. Essi credevano che l’ordine naturale e l’equilibrio derivassero dal risultato di coincidenze, e che non ci fosse proposito nell’universo. Ognuna di queste opinioni crollò di fronte ai progressi scientifici, politici e sociali del XX secolo. Le scoperte e le analisi in molte discipline, dall’astronomia alla biologia, dalla psicologia all’etica sociale, sradicarono totalmente le tesi dell’evoluzione e le ipotesi di ateismo.

Molti evoluzionisti e materialisti riconoscono che il darwinismo sfocia inevitabilmente nell’ateismo. Thomas Huxley fu il primo ad affermarlo apertamente, sottolineando che, una volta accettata la teoria dell’evoluzione, era impossibile credere alla religione.

William Provine, evoluzionista e docente di storia alla Cornell University dichiara che la visione del mondo di chi crede nella teoria dell’evoluzione cozza con la religione. 161

Darwinismo Sociale

Anche Charles Smith, ex presidente dell’American Association for the Advancement of Atheism (Associazione americana per il progresso dell’ateismo) la pensa così: “L’evoluzione è ateismo”. 162

Phillip Johnson descrive l’importanza della teoria dell’evoluzione per le tendenze ateiste e intellettuali incompatibile con i valori morali religiosi:

“Il trionfo del darwinismo implicò [il rifiuto dell’esistenza] di Dio e stabilì una piattaforma per rimpiazzare la religione biblica con una nuova fede basata sul naturalismo evolutivo. Quella nuova fede era diventata la base non solo della scienza ma anche del governo, della giurisprudenza e della moralità. Era la filosofia ufficiale […] di modernità”. 163

Come dice Johnson, molti scienziati con una fede cieca nel darwinismo e nel materialismo, si sono appoggiati a queste teorie per usare la scienza come mezzo per rinnegare Dio. Ma la verità è che la scienza è il mezzo più efficace per rivelare le prove dell’esistenza di Dio. Negli ultimi vent’anni si è assistito a un rapido aumento del numero di scienziati a favore della creazione. Ogni nuovo studio e ogni nuova informazione mostra che nell’universo esiste un equilibro eccessivamente sensibile e perfetto, e rivela il lavoro di un’Intelligenza grande e superiore che appartiene a Dio Onnipotente, che è eminente e ricco al di là di ogni bisogno.

Hajj

Non considerano Allah nella Sua vera realtà. In verità Allah è forte e possente. (Surat al-Hajj, 74)

Michael Denton afferma che il darwinismo semina ateismo e causa gravi danni nel modo in cui l’umanità guarda se stessa:

“La nuova e rivoluzionaria [e allo stesso tempo insensata e non scientifica] visione del mondo[di Darwin] […] insinuava che tutte le diversità di vita sulla Terra fossero risultate dai processi naturali e casuali e non, come si pensava precedentemente, dall’attività creativa di Dio. [Dietro tutto questo c’è senz’altro Allah!] L’approvazione di questa grande affermazione […] avrebbe svolto un ruolo decisivo nella secolarizzazione della società occidentale. […] È stato a causa delle sue conseguenze: la rottura del legame dell’uomo con Dio e l’abbandono dell’uomo alla deriva in un cosmo senza propositi o obiettivi, che la teoria darwiniana ebbe un impatto così incisivo. Nessun’altra rivoluzione intellettuale ai tempi moderni […] ha colpito così profondamente il modo in cui gli uomini vedevano se stessi e la loro collocazione nell’universo.” 164

La perdita o l’affievolimento del credo in Allah, porta a un declino spirituale della società. Chi non teme Allah, chi crede di trovare la propria verità, la vita eterna dopo la morte e che sarà ricompensato per il suo comportamento sulla Terra con il Paradiso o l’Inferno, non può che essere inaffidabile, aggressivo, spietato, egoista e incline a comportamenti criminali pericolosi. Chi non teme Allah, non si porrà limiti. Fin quando questa persona penserà di poter ovviare alla legge, sarà in grado di commettere tutte le immoralità possibili e causare sconvolgimenti alla società, imbrogliare il prossimo, ferirlo e protrarre comportamenti simili.

Il timore e l’amore di Allah, invece, garantiscono alla gente di vivere secondo giusti valori morali, comportandosi nei modi a Lui graditi. Si arriverebbe così, al progresso e alla fortificazione della società. Altrimenti non ci sarà più fine ai conflitti, alle guerre, alla crudeltà e all’ingiustizia.

tiger

Allah comanda bontà, giustizia, onestà e ordine. Nel Corano rivela:

“Agli abitanti di Madyan [inviammo] il loro fratello Shu'ayb! Disse: O popolo mio, adorate Allah. Per voi non c'è altro dio che Lui. Vi è giunta una prova da parte del vostro Signore. Riempite la misura e date il giusto peso e non danneggiate gli uomini nei loro beni . Non corrompete la terra dopo che Allah la creò pura: ciò è meglio per voi, se siete credenti”. (Surat al-A’raf, 85)

“Non appostatevi su ogni strada, distogliendo dal sentiero di Allah coloro che credono in Lui, e cercando di renderlo tortuoso. Ricordatevi di quando eravate pochi ed Egli vi ha moltiplicati. Guardate cosa è accaduto ai corruttori.” (Surat al-A’raf, 86)

Il darwinismo diffonde la menzogna che l’uomo è sfrenato e vano

Le seguenti parole dell’evoluzionista George Gaylord Simpson costituiscono il riassunto più chiaro della visione dell’umanità di Darwin, fondata totalmente su supposizioni:

“L’uomo sta solo nell’universo, unico prodotto di un lungo, inconscio, impersonale e materiale processo dotato di comprensione e potenzialità uniche. Le possiede solo per sé ed è verso se stesso che ne è responsabile”. 165

landspace

Questa affermazione rispecchia una delle classiche falsità di Darwin e una delle cause principali del declino sociale. Sebbene tentino di preservare questa falsità per ragioni ideologiche, i darwinisti non possono fornire la più piccola prova scientifica che l’uomo sia comparso nel mondo da solo. Secondo la loro idea surreale non sussiste alcuna ragione predeterminata per l’esistenza degli esseri umani, entità presumibilmente vane che un giorno moriranno e scompariranno. Ma la verità è diversa. Allah ha creato l’uomo dal nulla. Dietro la creazione umana c’è uno scopo ben preciso rivelato nel Corano. Allah ha creato gli esseri umani per servirLo. Ogni essere resterà sulla Terra per il tempo assegnatogli insieme al proprio destino, e dopo che quel periodo scadrà, morirà e risorgerà. Il Giorno del Giudizio, tutti gli esseri umani saranno chiamati a rendere conto delle proprie azioni sulla Terra. Che gli evoluzionisti provino a dimenticarlo e istigare gli altri a negarlo, non cambia nulla. Fintanto che si rifiuteranno di accantonare i propri errori, di rinnegare Allah e il Giorno del Giudizio e di affermare che l’uomo è un’entità vana, quando il Giorno del Giudizio arriverà davvero, il pentimento che proveranno sarà immenso. Nostro Signore ne parla nel Corano:

“Se li potessi vedere, quando saranno presentati al Fuoco! Diranno: “Piacesse al cielo che fossimo ricondotti sulla terra! Non smentiremmo più i segni del nostro Signore e saremmo tra i credenti”. (Surat al-An’am, 27)

Muminun surat

Pensavate che vi avessimo creati per celia e che non sareste stati ricondotti a Noi?». (Surat al-Muminun, 115)

Far credere alle persone che le loro vite non hanno alcuno scopo, le induce a provare sofferenza, senso di vuoto e depressione. Credere alla falsità che la vita non ha senso e che sia futile porta, a sua volta, a un declino spirituale. Le affermazioni irrazionali e illogiche di Richard Dawkins, uno degli odierni fautori della teoria dell’evoluzione, sono tipiche della visione materialista. Dawkins sostiene che gli esseri umani sono semplici “macchine geniche” e che l’unica ragione della loro esistenza è passare i geni alle generazioni successive. Secondo Dawkins non c’è altro scopo nell’universo: l’uomo e l’universo sono entrambi prodotti della coincidenza e del caos. Questa credenza causerà grande disperazione e infelicità perché niente ha più significato per chi crede che nel momento della morte cesserà semplicemente di esistere. L’amicizia, l’amore e le buone azioni non danno gioia a chi immagina che queste non riceveranno alcuna ricompensa e che non i sarà alcuna speranza per lui in nessun caso.

In più, questo tessuto morale distorto porterà le persone a pensare che i mali commessi non saranno puniti e, quindi, a ritenere di poterli nascondere per evitare di essere sanzionati. Non avranno alcun rimorso o esitazione a mentire, a perpetrare l’ipocrisia, a spettegolare, ad arricchirsi sulle spalle altrui, a rubare e addirittura a uccidere. Nelle società in cui il numero di persone raggirate da queste idee perverse aumenta, è indubbio che vada ristabilito l’ordine.

Uno degli esempi più impressionanti dei danni inflitti dalla propaganda darwinista all’animo umano compare nella prefazione al libro di Dawkins L’arcobaleno della vita:

“Un editore straniero del mio primo libro ha confessato che, dopo averlo letto, non poté dormire per tre notti, rimasto  turbato dal suo messaggio così freddo e sconfortante. Altri mi hanno chiesto come potevo sopportare di alzarmi al mattino.   Un insegnante di un Paese lontano mi rimproverò scrivendomi che una sua studentessa si era rivolta a lui in lacrime dopo     aver letto il libro poiché l’aveva convinta che la vita fosse vuota e vana. Lui le consigliò di non mostrare il libro a nessuno dei suoi amichetti per timore di contaminarli con lo stesso pessimismo nichilista”. 166

Dhariyat

E' solo perché Mi adorassero che ho creato i dèmoni gli uomini . (Surat adh-Dhariyat, 56)

Come si può vedere dalle ammissioni di Dawkins, il pessimismo e l’inutilità promossi dal darwinismo, rappresentano una grave minaccia per l’umanità. Si dà alla persone non un messaggio sconfortante, come dice Dawkins, bensì una bugia sconfortante che tenta di deviarli dalla verità che ispira gioia. Quella gioia risiede nel fatto che l’uomo non è solo, senza amici e abbandonato ma possiede uno scopo prescelto da Allah.

Le società che dimenticano che è stato Allah a creare gli esseri umani per uno scopo specifico, sono condannate a patire una decadenza morale e spirituale. Gran parte degli alcolizzati e dei drogati, che voltano le spalle alla vita, che soffrono di disordini psicologici quali depressione e stress e che si suicidano, sono ignari del loro vero scopo di vita.

Nonostante sia un evoluzionista, Fred Hoyle sulla filosofia nichilista dell’Origine della specie (che la vita è vana e che gli esseri umani non hanno valore ), dice:

“Sono tormentato dalla convinzione che la filosofia nichilista, che la cosiddetta opinione colta ha scelto di adottare a seguito della pubblicazione di L’origine della specie, abbia instradato l’umanità verso un sentiero di autodistruzione automatica. Fu allora che ebbe inizio il conto alla rovescia per la fine del mondo”. 167

Allah ha creato tutti gli esseri umani per servirLo insufflando nei loro corpi la Sua anima. L’uomo non è un’entità venuta al mondo per caso da sostanze inanimate, ma un’entità creata da Allah, a cui Lui ha concesso la ragione e la coscienza e tutte le benedizioni immaginabili. Gli esseri umani (che i darwinisti credono vani e sfrenati), in realtà godono di uno scopo più importante nella vita: soddisfare Allah Onnipotente che li ha creati e che li ha fatti nascere dal nulla, che ha dato loro un’anima e una coscienza. In ogni momento della nostra vita dovremmo rispettare i comandamenti di Nostro Signore con grande cura ed entusiasmo, sperando di guadagnare in cambio la Sua grazia e il Paradiso eterno. La vera vita è quella nell’aldilà, dopo la morte terrena. Viviamo sulla terra solo per poterci guadagnare il Paradiso.

Allah rivela nel Corano che gli esseri umani non sono liberi da qualsiasi restrizione:

“Crede forse l'uomo che sarà lasciato libero?” (Surat al-Qiyama, 36)
 “Pensavate che vi avessimo creati per celia e che non sareste stati ricondotti a Noi?” (Surat Al-Mu'minûn, 115)

La bugia dei darwinisti sociali: “l’uomo è una specie animale”

aggrieved

Secondo la propaganda darwinista sociale, la morte di un essere umano non è diversa da quella di una mosca. Il darwinismo non attribuisce grande importanza agli esseri umani. Persino la condizione di questi bambini potrebbe non suscitare alcun effetto nelle coscienze delle persone irretite dalla propaganda darwinista.

Quelli raggirati da questa affermazione irrazionale e non scientifica sostengono che tutti gli attributi dell’uomo siano un lascito degli “antenati animali”. Questa affermazione esercita degli effetti pericolosi sulla visione che una persona ha di se stessa e degli altri. Chi vede il prossimo come animale, non ne avrà rispetto per le idee e per la vita. Reputerà la vita altrui non più importante di quella di un cane o di un gatto. Il fatto che le persone possano avere dei bisogni, non farà sorgere nessun sentimento di pietà a chi le considera animali e pensa che, in ogni caso, gli animali si evolvono attraverso il conflitto e la competizione. Questa visione spaventosa non ha nulla a che vedere con il rispetto e l’amore reciproco. Per queste ragioni chi è stato illuso dal darwinismo non deve ignorare quanto gli costerà questa menzogna.

Sulla visione darwinista degli esseri umani, George Gaylord Simpson scrive:

“Nel mondo di Darwin, l’uomo non gode di altro stato se non quello della definizione di specie animale distinta. È a tutti gli effetti parte della natura e non estranea a essa. È simile, non in senso figurato bensì letterale, a ogni cosa vivente, che sia un’ameba, un tenia, una pulce, un’alga, una quercia o una scimmia, anche se i gradi di parentela sono diversi […]”. 168

Questa affermazione è irrazionale, illogica e priva di fondamento scientifico. Gli esseri umani e gli animali sono entità diverse create da Allah. Gli animali agiscono di istinto e non possiedono la razionalità. L’essere umano, invece, è un’entità che ha facoltà di giudizio e che possiede la ragione. Chi ritiene che l’uomo sia una specie animale, tenta di applicare la legge della giungla alle società umane, il che porterà a un caos terrificante che eliminerà ogni genere di pace e benessere.

Basandosi sulla falsità che gli uomini si siano evoluti dagli animali, in una sua lettera Darwin si domandò se le idee dell’uomo possano avere alcun valore:

Dawkins

Richard Dawkins e il suo L’orologiaio cieco

“A me sorge sempre l’orrido dubbio se le convinzioni della mente umana, evolutasi dalle menti degli animali più infimi, siano valide o per nulla affidabili. Chi crederebbe alle convinzioni della mente di una scimmia, semmai ce ne fossero in  una mente simile?”. 169

Le parole di Darwin sintetizzano chiaramente la terrificante visione dell’umanità degli evoluzionisti. Questo grave errore di Darwin arrivò a influenzare gran parte del mondo occidentale e l’idea che gli esseri umani siano animali è ancora oggi diffusa in molti paesi, persino nei libri di testo. Ad esempio, Biology: Visualizing Life, pubblicato nel 1994, dice:

“Siete animali e condividete un’eredità comune con lombrichi, dinosauri, farfalle e stelle marine”. 170

Benjamin Wiker, docente universitario di scienza e teologia e autore di Moral Darwinism: How We Became Hedonist, afferma come, dopo Darwin, si arrivò ad avere una concezione così bassa dell’uomo. Nel libro descrive come si diffuse l’errore di considerare gli uomini come animali, ignorandone le differenze:

“[…] gran parte, se non tutta, della moralità “tradizionale” si bassa sull’ipotesi che gli esseri umani siano una specie distinta. Quindi, il divieto di omicidio viene stabilito in termini di natura umana. Non uccidere! Non uccidere cosa? Afidi? Formichieri? Oranghi? No, non uccidere un altro essere umano innocente. Con il darwinismo, quindi, quella distinzione  di specie tra esseri umani e animali è completamente vaga. Non esiste più alcun limite morale da tracciare perché il    limite   delle specie è stato cancellato.
I darwinisti del calibro di Richard Dawkins e Peter Singer ne sono perfettamente coscienti […] Nel momento in cui ci si ritiene di essere solo un animale in più nello spettro evolutivo, allora è d’obbligo affermare anche che la nostra moralità si applica a tutte le cose viventi o negare che la nostra moralità non abbia alcun fondamento. In genere i darwinisti forniscono una specie di pot-pourri incoerente di entrambe teorie. Questi trattano gli animali come se avessero lo stesso status morale degli esseri umani e trattano gli esseri umani, per certi aspetti, come fossero una specie animale in più. Da un lato, si battono per i diritti degli animali; dall’altro, con la stessa compassione che si mostra agli animali domestici, affermano che gli esseri umani deformi, anziani o infermi dovrebbero essere “fatti fuori”. 171

aggrieved


 

 

 

Un esempio della sofferenza inflitta alle persone innocenti dalla filosofia darwinista sociale. Anche gli attacchi terroristici di oggi sono il risultato dei valori darwinisti, secondo cui gli esseri umani sono come animali e che non hanno inflitto all’umanità altro che sangue, lacrime e sofferenza.

 


 

 

Come abbiamo visto, una delle ragioni principali per cui gli evoluzionisti tentano di raffigurare l’uomo come specie animale è il loro desiderio di sradicare tutti i valori morali. Se l’uomo fosse un animale, come vorrebbe farci credere il darwinismo, allora anche il concetto di moralità non avrebbe alcun importanza per le persone. Il danno che ciò causerebbe alla società è al di là di ogni immaginazione. Per questa ragione tutta l’umanità deve stare in guardia contro il darwinismo e le menzogne di questa falsità scientifica.

Asserendo che gli esseri umani non sono diversi dagli animali in termini fisici e biologici, il darwinismo tenta anche di imporre l’idea che il comportamento umano e animale sia lo stesso. Questo concetto fa sì che la violenza, l’aggressività, l’egoismo, la competizione crudele, lo stupro e l’omosessualità, presumibilmente ereditati dagli antenati animali dell’uomo, acquisiscano per la gente uno status di “comportamento naturale”. A tal proposito lo scienziato evoluzionista Philip Jackson Darlington scrive:

Nahl surat

In verità Allah ha ordinato la giustizia e la benevolenza e la generosità nei confronti dei parenti. Ha proibito la dissolutezza, ciò che è riprovevole e la ribellione. Egli vi ammonisce affinché ve ne ricordiate. (Surat an-Nahl, 90)

“Il primo punto è che l’egoismo e la violenza sono insisti in noi, ereditati dai nostri antenati più remoti. La violenza è, pertanto, naturale per l’uomo, un prodotto dell’evoluzione”. 172

Tutti i generi di crimini vengono quindi giustificati e ritenuti normali e si pensa anche che non debbano essere puniti. In Questa idea della vita, Stephen Jay Gould afferma che l’idea cominciò con il professor Cesare Lombroso, un italiano esperto di criminologia:

“Le teorie biologiche della criminalità non erano una novità, ma Lombroso [fisico italiano, Cesare Lombroso] diede al discorso un taglio originale, di tipo evoluzionistico: i criminali non sono solo degli squilibrati o dei malati ma, addirittura degli esseri regrediti ad uno stadio evolutivo ormai superato dalla specie umana; i caratteri ereditari dei nostri antenati primitivi e scimmieschi sono ancora presenti nel nostro patrimonio genetico e ad alcuni uomini capita la sfortuna di   nascere con un numero anormale di questi caratteri ancestrali. Il comportamento di questi individui, che poteva essere adatto alle società selvagge del passato, viene oggi bollato come criminale. Possiamo aver pietà del criminale nato, poiché non può far nulla per se stesso […]”. 173

Come è evidente dalla descrizione dell’idea di Lombroso da parte dell’evoluzionista Gould, la perpetrazione di un crimine è qualcosa che va oltre la volontà umana, un lascito dei presunti antenati animali dell’uomo. Ovviamente, questa affermazione non è realistica. Allah ha creato tutti gli esseri umani con i più infimi “ego” che li inducono costantemente verso il male, ma anche con una coscienza che li tutela e fa evitare loro il male e attuare il bene. Ciò viene rivelato in un versetto:

  “per l'anima e Ciò che l'ha formata armoniosamente, ispirandole empietà e devozione. Ha successo invero chi la purifica, è perduto chi la corrompe”. (Surat ash-Shams, 7-10)

Tutti gli esseri umani sono, quindi, consapevoli della bontà o crudeltà delle proprie azioni, se hanno un comportamento giusto o non. Ognuno è responsabile di evitare il male e di fare ciò che è bene. Allo stesso modo in cui chi attua adeguatamente riceve una ricompensa, chi perpetra il male sarà punito. La teoria dell’evoluzione, giustificando tutte le forme di crimine e immoralità, porta la gente a terribili disastri, sia sulla Terra che nell’aldilà.

A differenza degli animali, l’essere umano ha ricevuto da Allah l’anima, la ragione, il libero arbitrio, la coscienza, il buon senso e la capacità di distinguere il bene dal male. Gli esseri umani hanno la facoltà di prendere delle decisioni e di giudicare, punire e premiare, imparare dall’esperienza sempre sotto il monitoraggio di Allah. Nessuna di queste abilità è presente negli esseri viventi perché queste non hanno nulla a che vedere con la struttura fisica o genetica degli umani. Quelle sopraelencate sono tutte caratteristiche dall’animo umano.

Essendo stato creato così ognuno di noi, dotato di ragione, deve conoscere questa verità e, di conseguenza, vivere una vita onorevole e determinata, riconciliabile con la buona coscienza.

La scarsa moralità imposta dalla menzogna “lottare per sopravvivere”

Come già affermato, uno dei più grandi raggiri del darwinismo è l’affermazione riassunta nei termini “lotta per la sopravvivenza” e “sopravvivenza dei più adatti”. Secondo le dichiarazioni non realistiche degli evoluzionisti, la vita è una sfera di conflitto e competizione per tutti gli esseri viventi, uomo incluso. In un mondo simile, non c’è posto per caratteristiche di vera moralità quali amore, rispetto, collaborazione o altruismo.

In L’origine dell’uomo, Charles Darwin scrisse che l’umanità aveva raggiunto la posizione in cui si trovava attraverso la lotta, e che doveva continuare a lottare per progredire, che nessuna legge dovrebbe impedire tale processo:

“L’uomo, al pari di ogni altro animale, è progredito alla sua attuale condizione suprema indubbiamente attraverso la lotta per l’esistenza derivante dalla sua rapida riproduzione; e se vuole arrivare ancora più in alto, deve soccombere a   questa dura lotta.
Altrimenti cadrà presto nell’indolenza e saranno di più gli uomini in gamba a non avere successo nella battaglia della vita rispetto ai meno dotati. Da ora in avanti la nostra percentuale naturale di aumento, sebbene porti a molti e ovvi mali, non deve diminuire a dismisura in nessun modo. Ci dovrebbe essere un’aperta competizione per tutti gli uomini […]” 174

Nel mondo buio imposto dal darwinismo, la cosa importante per le persone è trascorrere l’intera vita combattendo. Questa affermazione manca di ogni fondamento scientifico ed è anche incompatibile con la ragione e la logica. Ma queste ipotesi pericolose vengono messe in pratica; l’onestà, l’eroismo, la lealtà e la devozione vengono rimpiazzati dall’ipocrisia, dall’egoismo, dalla mendacità e dalla slealtà; e vincerà solo chi possiede queste caratteristiche. Questi fondamenti su cui il darwinismo basa la sua visione contorta del mondo e la sua moralità, vengono spesso applicati dagli evoluzionisti con lo scopo di influenzare la gente.

Ad esempio, in un articolo intitolato “The center of Life”, Lorraine Lee Larison Cudmore, vincitrice di un dottorato in biologia, ammette apertamente che nella visione evoluzionista della vita non c’è posto per la pietà e la compassione:

L’evoluzione è […] dura, inevitabile […] Non c’è posto per la compassione o la buona competizione. Troppi organismi sono nati, così, in modo abbastanza semplice, molti di loro sono destinati a morire. L’unica cosa che importa è lasciare più figli a portare i propri geni di quanti ne lasci il vicino”. 175

Come con il razzismo, il capitalismo selvaggio e l’eugenetica esaminati precedentemente in questo libro, le idee contorte e le pratiche pericolose rafforzate dal darwinismo sono i risultati degli errori e delle menzogne sulla lotta dei più forti per la sopravvivenza. Rimane il fatto che la vita non è una sfera di lotta. L’unica battaglia degli esseri umani deve essere quella contro i loro simili più infimi. Nella lotta contro il male nella propria natura e in quelli intorno a lui, l’uomo deve cercare di far prevalere gli aspetti positivi dell’amore, della compassione, dell’affetto, della pace, della sicurezza, del rispetto e della lealtà. A richiedere tutto questo sono i valori morali graditi ad Allah e che Lui ha scelto per i suoi servi.

Il darwinismo sociale non dà valore alla vita umana

Quando vengono messi in pratica il dogma darwinista della “lotta per la sopravvivenza” e le sue visioni errate, si svaluta la vita umana. Uccidere la gente per qualsiasi motivo, abbandonarla alla fame, provocare guerre e massacri, perpetrare atti di terrorismo, sterminare gli invalidi mentali o fisici o chi appartiene a una razza diversa, diventano tutti atti “legittimi”.

statistics

Il grafico sotto mostra l’aumento enorme del livelli di criminalità negli ultimi trent’anni

In linea con questa mentalità bacata è il professore americano E. A. Ross che non dà alcun valore alla vita umana. Secondo la visione darwinista sociale di Ross: “il culto cristiano della carità come mezzo di grazia ha creato un riparo sotto il quale hanno strisciato e si sono nutriti i dementi e i cretini”. Secondo Ross: “Lo stato accoglie fra le sue braccia protettive i sordomuti, ed è in processo di formazione una razza di sordomuti”. Dal momento che queste azioni ostacolano il cosiddetto sviluppo evolutivo naturale, Ross dichiarò che la scappatoia per un mondo migliore era quella di lasciare la gente in balia di se stessa di modo che venisse eliminata tramite la selezione naturale. 176

Siamo di fronte a una visione spietata! L’uomo possiede una coscienza, e la coscienza impone di proteggere i deboli, gli emarginati e i poveri. Altrimenti, se l’uomo perde la sua capacità “di pensare come un essere umano” poi raggiungerà davvero una posizione inferiore a quella degli animali perché questi ultimi mostrano grande solidarietà e collaborazione. (Per ulteriori informazioni, leggete Devotion Among Animals: Revealing the Work of God di Harun Yahya's, Global Publishing, Istanbul).

fear


Secondo la forma-mentis darwinista, che considera l’uomo una specie animale, gli umani non valgono molto. La logica darwinista sociale impone di non fare nulla per aiutare chi soffre, e questa è gente che resta abbandonata senza aiuto né protezione. Stando alla logica morale islamica, ogni credente è responsabile di assicurare agli altri pace, sicurezza e benessere.

 

 

Ross non è l’unico darwinista sociale ad attribuire scarso valore alla vita umana. Sono in molti a condividere la sua idea. Ad esempio, l’evoluzionista Peter Singer, docente di bioetica presso l’Università di Princeton, si spinge ad affermare che la gente con gravi disabilità fisiche non merita di vivere. Egli espresse la sua opinione crudele in questi termini:

“Se mettiamo a confronto un bambino con gravi disabilità […] con un cane o un maiale, ad esempio, la maggior parte delle volte noteremo che è il non umano ad avere capacità superiori […] È solo il fatto che il bambino disabile sia un membro della specie Homo Sapiens a farlo trattare in maniera diversa da un cane o un maiale. Tuttavia, la specie, di per sé, non è moralmente rilevante […]”. 177

Singer si spinse oltre affermando che i disabili mentali dovrebbero essere uccisi negli sperimenti scientifici o persino per scopi alimentari! Le sue esatte parole:

“I disabili mentali non hanno diritto alla vita, e quindi devono essere uccisi per scopi alimentari (qualora dovessimo       sviluppare un gusto per la carne umana) o per esperimenti scientifici”. 178

Shura

Non c'è sanzione se non contro coloro che sono ingiusti con gli uomini e, senza ragione, spargono la corruzione sulla terra: essi avranno doloroso castigo. (Surat ash-Shura, 42)

Nella logica darwinista può essere supportato anche un simile comportamento rivoltante e selvaggio. Joseph Fletcher, ex presidente della Right to Die Society (Società per il diritto alla morte) fa un’affermazione simile sugli invalidi mentali:

“Gli esseri umani con deficit intellettivi o con capacità mentali minime non sono persone. Non importa quanti organi abbiano attivi e quanto siano spontanei i loro processi vitali […] [gli idioti] non sono, non lo sono mai stati e mai lo saranno, responsabili in nessun grado. I dementi, perciò, non sono esseri umani”. 179

Anche l'infanticidio è un’altra pratica concessa dal darwinismo, dottrina che non attribuisce valore alla vita umana. Secondo il darwinismo: se prendersi cura di un neonato riconduce i genitori a lottare per la sopravvivenza, allora in termini evolutivi, quel neonato deve essere ucciso. Darwin affermava che gli animali mangiavano spesso i loro stessi cuccioli e che quello fosse un fattore importante per tenere la popolazione sotto controllo. In un articolo della rivista “Science” l’evoluzionista Barbara Burke scrive:

“Tra alcune specie animali, allora, l’uccisione dei cuccioli sembra una pratica naturale. Potrebbe essere naturale anche  per gli esseri umani, una caratteristica ereditata dai primati? […] Charles Darwin, in L’origine dell’uomo, notò che l’infanticidio è stato “probabilmente il più importante dei controlli” sulla crescita della popolazione nel corso di tutta la storia umana”. 180

Come abbiamo visto prima, i darwinisti come Haeckel incoraggiavano il suicidio e affermavano che chi pensava che la vita fosse insopportabile aveva il diritto di farla finita. Allah lo ha definito un peccato.

Tutte queste pratiche selvagge e questi credi (eugenetica, eutanasia e razzismo) mostrano come il darwinismo sia un’ideologia che non dà alcun valore alla vita umana e sia costruito su miti di nessun valore scientifico.

Il fatto è che la vita di ogni singolo essere vivente è di enorme importanza. Attenendosi ai valori morali coranici, la gente ritiene il prossimo importante e prezioso e si sacrifica per gli altri. Il credente darà il cibo al suo vicino pur avendone di bisogno per se stesso:

“[loro] che, nonostante il loro bisogno, nutrono il povero, l'orfano e il prigioniero”. (Surat al-Insan, 8)

I musulmani hanno il compito di tutelare i poveri, di aiutare gli abbandonati e proteggere gli orfani, gli uomini e le donne disperati, i bambini e gli anziani. In un versetto, ad esempio, Allah ha comandato alle persone di non poter dire nemmeno “Uff!” ai propri genitori (Surat al-Isrâ’, 23) e di “dire” sempre “il meglio” del prossimo (Surat al-Isrâ’, 53). In altri versetti Allah rivela “[...] chiunque uccida un uomo che non abbia ucciso a sua volta o che non abbia sparso la corruzione sulla terra, sarà come se avesse ucciso l'umanità intera . E chi ne abbia salvato uno, sarà come se avesse salvato tutta l'umanità” (Surat al-Mâ’ida, 32)

È evidente che una società in cui ognuno riconosce nel prossimo il valore e l’importanza della ragione e della coscienza, trabocchi di pace, sicurezza, amore e rispetto.

I Massaori porpetrati per "auiture la selezione naturale”

Il 20 aprile del 1999, due studenti americani della Colombine High School nel Colorado, Eric Harris (diciotto anni) e Dylan Klebold (17), presero d’assalto la scuola, armati di pistole e bombe a mano. Dopo aver ucciso 12 studenti e un insegnante nell’arco di mezz’ora, si tolsero la vita. Subito dopo il tragico evento vennero perquisite le case dei due ragazzi e saltarono fuori documenti e informazioni interessanti. In uno dei suoi pezzi pubblicati sul sito Westword di Denver, Harris aveva scritto che lui e Klebold avrebbero imposto “la selezione naturale” nella loro scuola:

selection

I giovani che hanno ucciso i loro amici, asserendo di effettuare una selezione naturale, hanno scritto nel diario di essere di gran lunga più evoluti (e quindi superiori) rispetto ad altri.

“Ad aprile [del 1999] io e V [Klebold, che lui chiamava “V” di “Vodka”] ci prenderemo la rivincita dando una mano alla “selezione naturale”. Armati di borsa da terrorista con pistole a spillo, pistole a spillo fissate a bombolette WD40, esplosivi artigianali con […] un mucchio di shrapnel, bombe incendiarie, bombe al cloro e fumogeni.1

Inoltre, al momento dell’assalto, Harris aveva stampate sulla maglietta le parole “SELEZIONE NATURALE”.2

Dal testo emerge che quello fosse un atto di vendetta contro gli insegnanti e gli studenti che i due consideravano “inferiori”. 3

In quasi tutto ciò che scrive, Harris fa riferimento alla selezione naturale e ai sentimenti di superiorità. Nei tre video girati prima dell’attacco i due si autodefiniscono più “evoluti” di altri e dicono di sentirsi “sovrumani”.4

Esattamente ad aprile, come aveva scritto nel suo giornale, Harris e Klebold entrarono alla Colombine High School con armi simili a quelle descritte e cominciarono a massacrarne gli studenti. A scuola si sapeva che i due provavano ammirazione per Hitler e che indossavano magliette con svastiche disegnate. Inoltre, il giorno in cui compirono l’attacco sarebbe stato il 110 compleanno di Hitler.

All’apparenza i ragazzi erano due normalissimi studenti di scuola superiore con una solida famiglia alle spalle, che nessuno avrebbe mai immaginato potessero compiere un atto simile. Dai giornali si evince che avessero un buon rapporto con la famiglia e che non avessero problemi.

Questa anormale vena aggressiva nei caratteri dei due giovani, che li ha spinti a un atto psicopatico, deve essere stata rafforzata dall’istruzione ricevuta. Con lo scopo di risolvere i problemi con i compagni che, secondo loro, li avevano es clusi, fecero ricorso al concetto di “selezione naturale” appreso a scuola. Non sorprende affatto che la gente “istruita” a credere a quelle false idee tipo che la vita è una battaglia fino alla morte, che bisogna lottare per sopravvivere, che i forti vincono sui più deboli, che la vita non ha valore e che gli uomini non sono diversi dagli animali, porta ad attacchi legati al concetto di selezione naturale.

La visione della vita che si riceve dall’istruzione è quella che impone il darwinismo. La gente che viene a conoscenza della competizione crudele della selezione naturale tramite i libri e le lezioni sarà indotta a credere che questo sia l’unico modo per sopravvivere e riterrà che l’odio e l’inimicizia siano legittimi. Sarà quindi capace di perpetrare atti del genere.

Invece, se istruiti alla luce dei valori morali del Corano e non con i dogmi della “selezione naturale, i giovani (e quindi la società) cercheranno di perdonare, provare amore, affetto e amicizia, e di assicurare la pace e non l’odio e il conflitto. La soluzione alla degenerazione morale sta nel rovesciamento intellettuale della filosofia che conduce a tale degenerazione e al suo rimpiazzo con i valori morali comandati dal Corano.

NOTES

1. CNN, "Columbine Killer Envisioned Crashing Plane in NYC," 6 December 2001,http://edition.cnn.com/2001/US/12/05/columbine.diary

2. Denver Rocky Mountain News, 25 June 1999, pp. 4A, 14A

3. Antonio Mendoza, "High School Armageddon", http://www.mayhem.net/Crime/columbine.html

4. Antonio Mendoza, High School Armageddon, http://www.mayhem.net/Crime/columbine.html

 

NOTE

159. Johnson P.E., Defeating Darwinism, Intervarsity Press, 1997, pp. 103-104

160. Denton M., Evolution: A Theory in Crisis, 1988, p. 358

161. Provine W., "Evolution and the Foundation of Ethics," MBL Science, (A Publication of Marine Biological Laboratory at Woods Hole, Massachusetts), vol. 3, no. 1, pp. 25-29; The Scientist, September 5, 1988

162. Bert Thompson, Evolution as a Threat to the Christian Home, Apolegetics Press, USA

163. Johnson, Defeating Darwinism, p.99

164. Denton, Evolution: A Theory in Crisis, pp. 17, 67

165. Simpson G. G., Life of The Past:An Introduction to Paleontology, Yale University Press, New Haven, 1953

166. Dawkins R., Unweaving The Rainbow, New York: Houghton Mifflin Company, 1998, p. ix. (trad. it. L' arcobaleno della vita : la scienza di fronte alla bellezza dell'universo, Mondadori, Milano, 2001)

167. Hoyle Sir F., L’universo intelligente, Mondadori, Milano, 1984

168. Simpson G. G., “The World intoWhich Darwin Led Us”, ”Science” 131 (1960), p. 970

169. Darwin F. (ed.), Life and Letters of Charles Darwin (1903; 1971 reprint), vol. 1, p. 285

170. Johnson G. B., Biology: Visualizing Life, Rinehart and Winston, Inc., Holt, 1994, p. 453

171. “Darwin as Epicurean: An Interview with Benjamin Wiker”; http://www.touchstonemag.com/docs/issues/15.8docs/15-8pg43.html

172. Darlington P. J., Evolution for Naturalists, 1980, pp. 243-244

173. Gould S. J., Ever Since Darwin,New York: W. W. Norton & Company, 1992, p. 223 (trad. it. Questa idea della vita: la sfida di Charles Darwin, Editori Riuniti, Roma, 1990)

174. Darwin, The Descent of Man and Selection in Relation to Sex, p. 403

175. Lorraine Lee Larison Cudmore,“The Center of Life”, “Science Digest”,November 1977, p. 46

176. Gossett T. F., Race: The History of an Idea in America, Southern Methodist University Press, Dallas, 1963, p. 170

177. Singer P., "Sanctity of Life or Quality of Life?”, “Pediatrics”, July 1983, pp. 128-129

178. Mawyer M., “Death Act Dies inCalifornia”, “Fundamentalist Journal”,June 7, 1988, p. 61

179. Ibid.

180. Burke B., “Infanticide”, “Science” 84, May 1984, p. 29

9 / total 11
You can read Harun Yahya's book Darwinismo: Arma Sociale online, share it on social networks such as Facebook and Twitter, download it to your computer, use it in your homework and theses, and publish, copy or reproduce it on your own web sites or blogs without paying any copyright fee, so long as you acknowledge this site as the reference.
Riguardo questo sito | Fanne la tua Homepage | Aggiungi ai preferiti | RSS Feed
tutto il materiale può essere copiato, stampato e distribuito semplicemente facendo un riferimento a questo sito
(c) All publication rights of the personal photos of Mr. Adnan Oktar that are present in our website and in all other Harun Yahya works belong to Global Publication Ltd. Co. They cannot be used or published without prior consent even if used partially.
© 1994 Harun Yahya. www.harunyahya.it
page_top
iddialaracevap.org adnanoktarhaber.com adnanoktarhukuk.com adnanoktargercekleri.net
FİKREN İKTİDAR OLMAK, SAYIN ADNAN OKTAR'IN DARWINİZMİ VE MATERYALİZMİ...
DEĞERLİ AĞABEYİMİZ NAZİF OKUMUŞ’UN DÜŞÜNMEYİ GÖZ ARDI ETTİĞİ BAZI ÖNEMLİ...
SAYIN CUMHURBAŞKANIMIZ’A AÇIK MEKTUP
YENİ PARALEL DEVLET YAPILANMALARINA DİKKAT
BURHANİYE T TİPİ KAPALI CEZAEVİNDE BULUNAN ARKADAŞLARIMIZIN CAN...
MUHAFAZAKAR VE DİNDAR CAMİALARDAKİ KARDEŞLERİMİZE ÖNEMLİ AÇIKLAMALAR
ADALET, SADECE KENDİNDEN OLAN İÇİN DEĞİL HERKES İÇİN SAVUNULMALIDIR
SAYIN BARIŞ PEHLİVAN’A DOSTANE BİR HATIRLATMA
MÜSLÜMAN, ONA BAKANIN TAM OLARAK KENDİSİNİ GÖRDÜĞÜ TERTEMİZ BİR AYNA...
GAZETECİ MİNE G. KIRIKKANAT’IN 18.05.2021 TARİHLİ SOSYAL MEDYA PAYLAŞIMINA...
SAYIN ADNAN OKTAR’IN EDİRNE'DEN BATMAN BEŞİRİ CEZAEVİNE NAKLEDİLME...
SAYIN ADNAN OKTAR’A SUİKAST PLANLARI MI YAPILIYOR? BATMAN KAPALI CEZA...
SAVCI SERDAR AKAN'A GÜVENMİYORUZ
İNSANLARI AÇIKÇA VE SAYISIZ KERELER ÖLÜMLE TEHDİT EDEN ÖZKAN MAMATİ'NİN...
ALİ EYÜBOĞLU, YOK HÜKMÜNDEKİ BİR MAHKEME KARARINI SAVUNMAK YERİNE,...
KİN VE NEFRETLE YOĞRULMUŞ KÜÇÜK, SEFİL VE HAYSİYETSİZ BİR GÜRUHUN...
SAYIN ADNAN OKTAR’I ÖVMEK SUÇ DEĞİLDİR
DİNSİZ-ATEİST ARDINDAN DA KOMÜNİST BİR TÜRKİYE OLUŞTURMAK İSTEYENLERİN...
YARGIDAKİ ADALETSİZ VE ANORMAL UYGULAMALAR ULUSAL BASININ TEPKİSİZLİĞİNDEN...
SAYIN CUMHURBAŞKANIMIZ RECEP TAYYİP ERDOĞAN’A AÇIK MEKTUPTUR
“ÇAMUR AT KURTUL!” AHLAKSIZLIĞI HUKUK ADINA DAYATILAMAZ
SAYIN CUMHURBAŞKANIMIZ RECEP TAYYİP ERDOĞAN BEYEFENDİYE AÇIK MEKTUPTUR
TBAV’DAN CUMHURİYET GAZETESİNİN "MÜGE ÖĞÜTÇÜ" KONULU HABERİNE TEKZİPTİR
SAYIN CUMHURBAŞKANIMIZA AÇIK MEKTUP–BAZI ÖZEL SEÇİLMİŞ HAKİM VE SAVCILARIN...
TÜRKİYE’NİN EN ÖNEMLİ BEKA SORUNLARINDAN BİRİ GENÇ KESİMLE İLETİŞİMİ...
EMNİYET GENEL MÜDÜR YARDIMCISI MUSTAFA ÇALIŞKAN 2018 SENESİNDEKİ...
BULUNDUKLARI YERE, SAYIN ADNAN OKTAR’IN 40 YILLIK FİKRİ MÜCADELESİ...
TÜM DOSYANIN YALAN VE İFTİRA DOLU OLDUĞU MÜGE ÖĞÜTCÜ’NÜN "SÖZDE" ETKİN...
HAKAN EROL İSİMLİ KİŞİNİN İFTİRALARINA CEVAPLAR
DÖRT AYAKLI ORGANİZE BİR YAPININ BASKI VE ZORLAMALARI ALTINDA SÜRDÜRÜLEN...
HASTA BİR İNSANIN GÖZ GÖRE GÖRE CEZAEVİNDE ÖLÜME TERK EDİLMESİNİ SAVUNMAK...
SABAH MEDYA GURUBU İSA TATLICAN'A KARŞI DİKKATLİ OLMALIDIR
ZAFER ARAPKİRLİ'NİN KRT TV'DE HAKAN EROL İLE YAPMIŞ OLDUĞU RÖPORTAJDA...
BARIŞ TERKOĞU VE AYŞENUR ARSLAN HAKKINDA NE YAZIK Kİ YANILMIŞIZ
CÜBBELİ AHMET HOCA’YA NEFRET ÜSLUBU YAKIŞMIYOR. TÜM MÜSLÜMAN CEMAAT VE...
BİZLERE YÖNELİK BİTİP TÜKENMEYEN SALDIRI VE İFTİRALAR, TEHLİKELİ BİR CAMİA...
AV. SN. CELAL ÜLGEN'İN SAMİMİYETLE İMTİHANI
SAYIN AYŞENUR ARSLAN HANIMEFENDİ'YE AÇIK MEKTUP
SAYIN ADNAN OKTAR'IN 15 MART 2021 TARİHLİ CEZAEVİ FOTOĞRAFI UÇANKUŞ TV...
ÖZKAN MAMATİ’NİN, TUTUKLANMAKTAN KURTULMAK İÇİN, NEFRET VE HUSUMET...
SAYIN ADNAN OKTAR’A YÖNELİK TEHDİT VE SUİKAST HAZIRLIĞINDA OLAN BAZI...
SAĞ VE SOL BİRBİRİNİN DÜŞMANI DEĞİL AYNI VATANIN GÜZEL İNSANLARI, AYNI...
DİNİN TAHRİF EDİLMESİNDEN ENDİŞE DUYANLAR ASIL, İSLAM’LA DARWİNİZMİ...
SAYIN ADNAN OKTAR'IN GÜZEL SÖZLERİNDEN, SEVGİ SANATI
DECCALİYETİN KULLANIŞLI SİLAHI DARWİNİZMİ ELİNDEN ALMAK, HÜKÜMETİMİZE...
SABAH GAZETESİ YAZARI SN. FERHAT ÜNLÜ HABER VE YORUMLARINDA SAMİMİ VE...
DÜNYADAKİ DECCALİYET ŞU AN İNGİLİZ DERİN DEVLETİDİR
MEHDİYETİ ANLATMANIN DEVLETİN BEKASINA YÖNELİK HİÇBİR TEHDİT...
KALABALIKLAŞAN CEZAEVLERİ İLE KÖTÜLEŞEN KOŞULLAR VE GEBZE KADIN KAPALI...
DEĞERLİ BASIN MENSUPLARIMIZ! EN DOĞRU VE BAŞARILI YAYIN VİCDANINIZA UYAN...
ADNAN OKTAR DAVASINDA YAŞANAN TARİHTE GÖRÜLMEMİŞ HUKUK FACİASI TÜRKİYE'DE...
AKİT MEDYA GRUBU SAHİBİ SAYIN KARAHASANOĞLU KARDEŞLER VE GAZETENİN ÖNDE...
CAMİAMIZLA FETÖ VE IŞİD ARASINDA ZORAKİ BENZERLİK KURMA ÇABALARI...
ÖZKAN MAMATİ İSİMLİ KİŞİNİN İFTİRA VE YALAN İHBARLARINA İTİBAR EDEREK...
BİTMEK TÜKENMEK BİLMEYEN DİJİTAL ARŞİV MASALLARI
GİZLİ DOSYA ADI ALTINDA YÜRÜTÜLEN KARANLIK VE HUKUKSUZ FAALİYETLER...
HASTA BİR İNSANIN GÖZ GÖRE GÖRE CEZAEVİNDE ÖLÜME TERKEDİLMESİNİ SAVUNMAK...
SAYIN PERİNÇEK VE AYDINLIK CAMİASINI ARAMIZDAKİ İDEOLOJİK FİKİR...
BUGÜN SAYIN ADNAN OKTAR’I DEKOLTE SEBEBİYLE ELEŞTİRENLER GEÇMİŞTE TAM...
1999 YILINDAKİ KAN KAMPANYASININ, DEVLETİN KURUMLARI TARAFINDAN YÜRÜTÜLEN...
“BU DOSYADAN CEZA ÇIKMAZ YENİ BİR OPERASYON YAPIN” MANTIĞI, BİR HUKUK...
GENÇLERİMİZİN DİNDEN UZAKLAŞMALARI HIZLA ÖNLEM ALINMASI GEREKEN ÖNEMLİ BİR...
BASIN MENSUPLARI ADLİ EMANETTEKİ ARKADAŞLARIMIZA AİT RUHSATLI VE HİÇBİR...
İSTİNAF MAHKEMELERİNİN ETKİSİZ OLDUKLARINA DAİR SÖYLENTİLER HAKKINDA SAYIN...
SAYIN ADNAN OKTAR HİÇBİR ZAMAN KORONA OLMAMIŞTIR. ŞAİBELİ BİR KORONA TESTİ...
AÇIK GÖRÜŞLERİN KAYIT ALTINA ALINMASI EN TEMEL İNSAN HAK VE ÖZGÜRLÜKLERİNE...
ODA TV’NİN PROVOKATİF YAZILARA DEĞİL HUKUKU, ADALETİ, BİRLİĞİ VE...
GEBZE KADIN KAPALI CEZAEVİNDE KORONA BULAŞTIRILAN ARKADAŞIMIZIN HAYATINDAN...
VERYANSIN TV, TARAFSIZ, DÜRÜST, İLKELİ BİR YAYIN ANLAYIŞINI BENİMSEMELİDİR
ADALET VE ŞEFKAT HERKES İÇİN İSTENMEDİKÇE TÜRKİYE’DE HUKUKSUZLUK, ZULÜM VE...
HUKUK DIŞI YILDIRMA OPERASYONLARI SADECE CAMİAMIZI DEĞİL HÜKÜMETİMİZİ VE...
SAYIN YAŞAR OKUYAN'IN CAMİAMIZA GÜYA OPERASYONUN BİLGİSİNİ VERDİĞİ İDDİASI...
GEBZE CEZAEVİNDE KORONAYA KARŞI GEREKLİ ÖNLEMLER ACİLEN ALINMALI
PROF. DR. SEFA SAYGILI’NIN SAYIN ADNAN OKTAR HAKKINDAKİ AÇIKLAMALARI...
SÖZCÜ GAZETESİ YAZARI SAYIN AYTUNÇ ERKİN, KENDİSİNİN DE ÇOK İYİ BİLDİĞİ...
ESER ÇÖMLEKÇİOĞLU'NUN HAYAL ÜRÜNÜ KİTABI, ADNAN OKTAR’IN İSMİYLE ÜNLÜ OLMA...
SAYIN HAKAN URAL'IN “NELER OLUYOR HAYATTA” İSİMLİ PROGRAMDA CAMİAMIZ...
ARKADAŞ CAMİAMIZA YÖNELİK GAYRİ HUKUKİ TEHDİTLER DEVAM EDİYOR; HUSUMETLİ...
CUMHURBAŞKANIMIZ SAYIN RECEP TAYYİP ERDOĞAN’A AÇIK MEKTUP
VERYANSIN TV’DE YAYINLANAN AV. ESER ÇÖMLEKÇİOĞLU RÖPORTAJINA CEVABIMIZDIR
UÇAN KUŞ TV ADLI KANALIN YÖNETİCİLERİ VE PROGRAM YAPIMCILARI KİN VE NEFRET...
SABAH GAZETESİ GERÇEKLERİ ÇARPITMADAN, TARAFSIZ VE İLKELİ HABERCİLİK...
"ADNAN OKTAR DAVASI"NDA HALA KULLANILMAYA ÇALIŞILAN ETKİN PİŞMANLIK...
ADALET BAKANIMIZ SAYIN ABDÜLHAMİT GÜL'E AÇIK MEKTUP
T.C. ADALET BAKANLIĞI CEZA VE TEVKİF EVLERİ GENEL MÜDÜRLÜĞÜ’NE AÇIK MEKTUP...
T.C. ADALET BAKANLIĞI CEZA VE TEVKİF EVLERİ GENEL MÜDÜRLÜĞÜ’NE AÇIK MEKTUP...
CÜBBELİ AHMET HOCA'YA NUR SURESİ'NİN 23. AYETİNİ TEKRAR HATIRLATIYORUZ
DEVLETİMİZDEN DEĞİL DE ANGLOSAKSON BARONLARDAN EMİR ALAN SİYASİLER ACİLEN...
CAMİAMIZA KENDİLERİNCE İFFET DERSİ VERMEYE KALKANLARIN ASIL MESELESİ FİKRİ...
GECEYARISI CEZAEVİ NAKİLLERİ VE GERİ PLANDAKİ SAVCI TALİMATI
GAZETECİ RUŞEN ÇAKIR'A AÇIK MEKTUP
@DREYFUS.TURK İSİMLİ INSTAGRAM SAYFASININ CAMİAMIZLA HİÇBİR İLGİSİ VE...
ASTRONOMİK CEZALAR İÇİN "HAYALİ KIZLARIN İFFETİNİ KORUMA" GEREKÇESİ
ADNAN OKTAR DAVASI: YARGILANMADAN MÜEBBET
ANAL TECAVÜZ TEKNİK OLARAK İMKANSIZDIR. BU KONUDA ALEYHİMİZE YAPILAN...
YARGILAMA HAKKINDAKİ GERÇEKLER VE BAZI BASINDAKİ BOŞA SEVİNÇ NİDALARI
KUMPASÇILARIN HEDEFİNDE BU KEZ DE INSTAGRAM, TWITTER VE DİĞER SOSYAL MEDYA...
SAYIN BARIŞ TERKOĞLU’NA AÇIK MEKTUP
TEK CÜMLELİK İFTİRAYLA MASUM BİR GENÇ KIZA 40 YIL HAPİS CEZASI
ADNAN OKTAR DAVASINDA "18 YAŞIN ALTINDAKİ KIZLARIN İSTİSMARI" YALANI
EBRU ŞİMŞEK OLAYININ İÇYÜZÜ
SAYIN ADNAN OKTAR’IN 10 BİN YILLIK CEZAYI GÜLEREK KARŞILAMASI BAZI...
DAVA DOSYAMIZDA TEK BİR DOĞAL MÜŞTEKİ YOKTUR
CAMİAMIZDA EVLİLİK BEKLENTİSİNE KAVUŞAMAYAN BAZI KIZLAR BUNUN HINCIYLA...
GERÇEK DIŞI HABERCİLİĞİ BENİMSEYEN BİR KISIM BASIN HALKIN GÖZÜNDE GÜVEN VE...
HİÇBİR SUÇ OLMADIĞINI ÇOK İYİ BİLDİKLERİ İÇİN RESMİ MAKAMLAR ARAMIZA POLİS...
DOSYADAKİ SADECE 25 MÜŞTEKİ VE ETKİN PİŞMAN SANIĞIN İFADELERİNDEKİ 1000'E...
YABANCI HUKUKÇU VE AKADEMİSYENLER, ADNAN OKTAR DAVASINDAKİ ETKİN PİŞMAN...
CUMHURİYET GAZETESİNE CEVAP
SAYIN ADNAN OKTAR'IN YAKIN ZAMANDA MAHKEMEYE SUNDUĞU BAZI KISA BEYAN...
ETKİN PİŞMAN OLMAYA ZORLANAN ARKADAŞLARIMIZA OYNANAN OYUN
SAYIN ADNAN OKTAR'IN YAKIN ZAMANDA MAHKEMEYE SUNDUĞU BAZI KISA BEYAN...
"FİKREN İKTİDAR OLMAK" ANCAK SAYIN ADNAN OKTAR'IN İLMİ VE FİKRİ...
TÜRKİYE'DE HUKUK RAFA MI KALKTI?
'ORAL YOLDAN TECAVÜZ' İDDİALARI GERÇEK DIŞIDIR
ESKİ TAKİPSİZLİK VE ZAMAN AŞIMI KARARLARI YARGILANANLAR ALEYHİNDE...
CAMİAMIZA YÖNELİK 2 YILLIK GİZLİ TEKNİK TAKİPTE TEK BİR SUÇ DELİLİ DAHİ...
ÇİZGİ ROMANLARLA, PORNO FİLMLERDEN ALINAN GÖRÜNTÜLERLE KARALAMALAR YAPMAYA...
ADNAN OKTAR HİÇBİR ZAMAN “NAMAZI MİNİ ETEKLE KILABİLİRSİNİZ” DEMEMİŞTİR...
Sn. Adnan Oktar’ın Mahkemede Söylediği Son Sözü
GAZETECİ SAYIN İSMAİL SAYMAZ 'A AÇIK MEKTUP
BASIN MENSUPLARIMIZI ADİL VE TARAFSIZ HABERCİLİĞE DAVET EDİYORUZ
ADNAN OKTAR DAVASINDAKİ HTS KAYITLARI HUKUKEN SUÇLAYICI YÖNDE DELİL OLARAK...
SAYIN ADNAN OKTAR’IN İSMİNİ KOYMASININ ARDINDAN BİRÇOK DEVLET BÜYÜĞÜMÜZ VE...
CAMİAMIZA DÜZENLENEN OPERASYONDA "GENELEV VE FUHUŞ MAFYASI" ÖNEMLİ BİR ROL...
SN. ADNAN OKTAR, ESKİ GAZETECİ MEHMET BARANSU İLE SADECE BİR KEZ, 2011...
15 TEMMUZ DARBE GİRİŞİMİNE KARŞI ÇIKMAK, FETÖ'NÜN İNFAZ LİSTESİNE GİRMEK...
İDDİANAMEDE, KANDİLLİ'DEKİ EVDE SÖZDE "KULE" OLARAK ADLANDIRILAN BİR ODADA...
İDDİANAMEDE, SN ADNAN OKTAR'IN KENDİSİNİ GÜYA "MEHDİ RESUL" İLAN ETTİĞİNE...
15 TEMMUZ DARBE GİRİŞİMİ GECESİ SN. ADNAN OKTAR'IN A9 TV'DEN GECE BOYUNCA...
İDDİANAMEDEKİ EVLİLİK KONUSUNDAKİ SUÇ İSNATLARI GEÇERSİZDİR
15 ARALIK 2020 SALI GÜNÜ YAYINLANAN "ADNAN OKTAR ARKADAŞ GRUBUNA...
FETÖ’YE YARDIM İDDİASI BÜYÜK BİR İFTİRADIR
CUMHURBAŞKANLIĞI YÜKSEK İSTİŞARE KURULU (YİK) ÜYESİ SAYIN CEMİL ÇİÇEK...
GERÇEKTE YAŞANTISI ÇİLE VE SIKINTILARLA DOLU OLAN SN. ADNAN OKTAR’IN “LÜKS...
SAYIN ADNAN OKTAR'IN HİÇBİR ZAMAN MEHDİLİK İDDİASI OLMADIĞI GİBİ MEHDİLİK...
SAYIN ADNAN OKTAR'IN, DEĞERLİ OSMANLI PADİŞAHI SULTAN II. ABDÜLHAMİD HAN'I...
İSRAİLLİ SİYASİLER VE SANHEDRİN HAHAMLARI, TÜRKİYE-İSRAİL İLİŞKİLERİ...
ARKADAŞIMIZ AYŞE KOÇ'UN, 13 KASIM 2020 TARİHİNDE KATILDIĞI BİR TV...
MİLLİYET GAZETESİ MAGAZİN YAZARI SN. ALİ EYÜBOĞLU’NA AÇIK MEKTUP–2
KUMPAS ÇETESİ SON ÇAREYİ KASET İMASI YALANINA SARILMAKTA ARIYOR
SAYIN ADNAN OKTAR VE ARKADAŞLARININ SİVİL DİPLOMASİ FAALİYETLERİNİN...
HALK TV, MEDYA MAHALLESİ PROGRAMINDA ORTAYA ATILAN İDDİALARA CEVAPLARIMIZ
ESKİ SAĞLIK BAKANIMIZ SAYIN OSMAN DURMUŞ’UN VEFATI ÜZERİNE ÇIKAN HABERLERE...
MAVİ MARMARA FACİASINDA, İSRAİL'İN TÜRKİYE'DEN ÖZÜR DİLEYİP TAZMİNAT...
FOSİLLERİN ARTIK DEVLETİMİZ ELİYLE MÜZELERDE SERGİLENECEK OLMASI...
FETÖ BAĞLANTISI YALANI
ŞEREF MALKOÇ AĞABEYİMİZDEN RİCAMIZDIR
MEDYAMIZ ÖZKAN MAMATİ İSİMLİ KİŞİNİN GERÇEK YÜZÜNÜ MUTLAKA BİLMELİDİR
HAKLARINDA HİÇBİR KESİN YARGI KARARI OLMAYAN SN. ADNAN OKTAR VE...
MERVE BÜYÜKBAYRAK AKIL HASTANESİNE SEVK TALEBİ GEREKTİRECEK NE YAPTI?
BASINA ÖZEL HAZIRLANAN SENARYOLARLA HAKKIMIZDA ALGI OLUŞTURULMAYA...
MİLLİYET GAZETESİ MAGAZİN YAZARI SAYIN ALİ EYÜBOĞLU’NA AÇIK MEKTUP
AYRILIP DAĞILMA GİBİ BİR NİYETİMİZ ASLA YOK!
YENİ ŞAFAK GAZETESİ YAZARI SAYIN HASAN ÖZTÜRK’E AÇIK MEKTUP
SAYIN ÖZLEM GÜRSES'E AÇIK MEKTUP
SAYIN MİNE UZUN'A AÇIK MEKTUP
DAVA DOSYASI BOMBOŞ ÇIKINCA MEDET UMULAN ESKİ BİR İFTİRA: "GİZLİ TÜNELDEN...
KONUNUN TARAFLARINA SÖZ HAKKI VERMEDEN TEK TARAFLI YAYIN YAPMASI HABERTÜRK...
SAYIN AHMET HAKAN'A AÇIK MEKTUP
HALK TV'YE AÇIK MEKTUP
OZAN SÜER ARKADAŞIMIZIN TUTUKLANMASIYLA İLGİLİ OLARAK AV. SENA AKKAYA...
TÜRK İNSANI ADİL, TARAFSIZ, DÜRÜST, İLKELİ VE SEVGİ DOLU BİR BASIN ÖZLEMİ...
İFTİRA ÜZERİNE KURULAN DAVAMIZIN TEMELİNDEKİ SEBEP: "HUSUMET"
HÜRRİYET GAZETESİ VE YAZARLARINA CESARETLE VE ISRARLA DOĞRUDAN YANA OLMAK...
SEVGİ, KARDEŞLİK VE SELAM GÖNDERME İDDİALARI TUTUKLAMA GEREKÇESİ OLAMAZ
MEHDİYET İNANCI SEBEBİYLE SAYIN ADNAN OKTAR’IN YANINDAN AYRILMADIĞIMIZ...
TOPLU BİR AKIL TUTULMASI: "GALEYAN"
ELVAN KOÇAK BEY’İN YANLIŞ BİLGİLENDİRİLDİĞİ HUSUSLAR
AV. CELAL ÜLGEN'E AÇIK MEKTUP–3
İNGİLİZ DERİN DEVLETİNİN ÜLKEMİZDEKİ ALÇAK, HAİN VE AŞAĞILIK KRİPTO...
SAYIN MİNE KIRIKKANAT HANIMEFENDİ’YE BİR KEZ DAHA DOSTLUK VE SEVGİ...
MÜŞTEKİ İFADELERİ HAKKINDA BASINDA YER ALAN GERÇEK DIŞI HABERLER
SEVGİDEN VAZGEÇMEK ZULÜM OLUR, TEK İSTEĞİMİZ SEVGİ TOPLUMU OLUŞMASI
2 YILDAN BU YANA CAMİAMIZA KARŞI YAPILAN HAK VE HUKUK İHLALLERİ, ZULÜM VE...
ALİ İHSAN KARAHASANOĞLU KARDEŞİMİZ MASUMİYET KARİNESİNE VE SAVUNMA HAKKINA...
ATV KAHVALTI HABERLERİNDEKİ ASILSIZ İTHAMLARA CEVABIMIZDIR
MİLLİ ÇÖZÜM DERGİSİ BAŞYAZARI AHMET AKGÜL’ÜN İFTİRALARA DAYANARAK YAPTIĞI...
SEVGİYE DAİR HER DAVRANIŞIN SUÇ KAPSAMINA SOKULMA GAYRETİNDEN ENDİŞE...
AV. SN. CELAL ÜLGEN'E AÇIK MEKTUP
CÜBBELİ AHMET HOCAMIZ’DAN MÜSLÜMANLAR HAKKINDA KONUŞURKEN ADİL, DÜRÜST VE...
İSTİKLAL İNTERNET HABER SİTESİ YAZARLARINDAN SAYIN ÖMER AKDAĞ’A...
MADDİ GELİR ELDE ETMEK UĞRUNA TERTEMİZ, NUR GİBİ İNSANLARI ACIMASIZCA YOK...
DOSYAMIZDA ETKİN PİŞMANLIK İFADELERİ DEĞİL, CAN HAVLİYLE KENDİNİ...
SAYIN MİNE KIRIKKANAT HANIMIN SAVUNMA HAKKINI VE DEĞERLİ AVUKATLARI HEDEF...
BASIN KORKU DEĞİL ADALET, DÜRÜSTLÜK VE TARAFSIZLIK ÜZERİNE KURULU YAYIN...
AKİT'TEKİ KARDEŞLERİMİZ YAYINLARINDAKİ HAKARETAMİZ ÜSLUBA KARŞI MUTLAKA...
SN. ADNAN OKTAR DURUŞMALAR BOYUNCA MASKE KULLANMIŞ, GENEL SAĞLIĞIN...
MÜMİN ALLAH’TAN GELEN İŞARETLERİ GÖRÜR VE HAYRA YORAR
KANAL D ANA HABER PROGRAMINI HUKUK VE VİCDAN SINIRLARI İÇİNDE YAYIN...
ARKADAŞIMIZ BÜLENT SEZGİN'DEN SAYIN AYŞENUR ARSLAN HANIMEFENDİ’YE AÇIK...
SAYIN ADNAN OKTAR VE ARKADAŞLARINI GÜYA TEHLİKELİYMİŞ GİBİ GÖSTERME OYUNU
ARKADAŞIMIZ SERDAR SUPHİ TOGAY'IN MAHKEME İFADESİNDEN BASINA YANSIYAN...
SÖZDE ETKİN PİŞMAN OLMAK ZORUNDA BIRAKILAN ARKADAŞIMIZ ALİ ŞEREF GİDER’İN...
TURNİKE İFTİRASINA İTİBAR EDİP DİLE GETİRENLERİN ASIL ÖNCELİĞİ...
AKİT CAMİASINDAKİ KARDEŞLERİMİZ BİZİM İYİ NİYETİMİZİ YAKINDAN BİLİR VE...
GERÇEKLER SAYIN DOĞAN KASADOLU'NUN HAYAL DÜNYASINDA YAŞADIĞINDAN VE...
ALİ İHSAN KARAHASANOĞLU KARDEŞİMİZE HANIMLAR HAKKINDA SAYGILI VE NEZAKETLİ...
MUHAFAZAKAR CAMİADA HAKKIMIZDA MERAK EDİLEN BAZI SORULARA CEVAPLAR
DURUŞMADA YÖNELTİLEN SORULAR İDDİANAMEDE YER ALAN SUÇLAMALARIN ASILSIZ...
ARKADAŞIMIZ SEDAT ALTAN'DAN DEĞERLİ GAZETECİMİZ SAYIN AHMET HAKAN'A AÇIK...
ARKADAŞIMIZ MERVE BÜYÜKBAYRAK'IN MİNE KIRIKKANAT HANIMEFENDİ'YE AÇIK...
ARKADAŞIMIZ KARTAL İŞ'TEN SAYIN DOĞU PERİNÇEK’E AÇIK MEKTUP
AV. SN. KEREM ALTIPARMAK’IN “İNTERNET ERİŞİM ENGELLERİ VE İFADE ÖZGÜRLÜĞÜ”...
"NİHAYET DERGİSİ"NDE, CAMİAMIZ HAKKINDA YAPILMIŞ GERÇEK DIŞI, ÇİRKİN BİR...
HALKI, HALKA EZDİREN SİSTEM SON BULMALI
KONU DEKOLTE DEĞİL, SEVGİMİZE VE DOSTLUĞUMUZA DUYULAN ÖFKE
INDEPENDENT-TÜRKÇE'NİN MÜSLÜMANLARA EVRİM TEORİSİNİ KABUL ETTİRME TAKTİĞİ
BUGÜN BAZI GAZETECİLERİN TUTUKLANMASINI ELEŞTİREN CNN TÜRK GECE GÖRÜŞÜ...
DEKOLTE GİYDİLER DİYE MASUM İNSANLARA YÜZLERCE YIL HAPİS CEZASI İSTEYİP...
SN. ADNAN OKTAR’IN MEHDİLİK İLAN EDEREK DEVLETİ ELE GEÇİRECEĞİ İTHAMI AKLA...
ARKADAŞIMIZ EMRE BUKAĞILI'NIN SN. FAZIL SAYIN AÇIKLAMALARINA CEVABI
SÜLEYMAN ÖZIŞIK KARDEŞİMİZİN DE CEMAATLERİN MİLLETİMİZ İÇİN DEĞERİNİ ÇOK...
ADNAN OKTAR OLMASAYDI...
SAYIN ERGUN YILDIRIM’IN “YENİ MEHDİLER” BAŞLIKLI KÖŞE YAZISINA...
NORMAL VE LEGAL BİR YAŞAMDAN YAPAY SUÇLAR ÜRETİLEREK "HAYALİ BİR SUÇ...
SAYIN ADNAN OKTAR’IN TUTUKLANMASININ ARDINDAN...
CÜBBELİ AHMET HOCAMIZ MÜSLÜMANLARA ATILAN İFTİRALARA İTİBAR ETMEMELİDİR
ODATV GENEL YAYIN YÖNETMENİ SN. BARIŞ PEHLİVAN'A AÇIK MEKTUP
KOMPLOCULAR, KORKUTARAK "SÖZDE" İTİRAFÇI YAPTIKLARI ARKADAŞLARIMIZ...
CUMHURİYET GAZETESİNE AÇIK MEKTUP
GENİŞ HAYAL GÜCÜ İLE KURGULANAN DAVA DOSYASI
MODERNLİK İSLAM’IN GELİŞİP YAYILMASINDA EN ETKİLİ YÖNTEMDİR
SN. ENVER AYSEVER’İN PROGRAMINDA GÜNDEME GELEN İTHAMLARIN CEVAPLARI
SN. ADNAN OKTAR: "ALLAH'IN VERECEĞİ KARARI TALEP EDİYORUM"
MİNE KIRIKKANAT GİBİ AYDIN VE DEMOKRAT BİR HANIMA HUKUKUN TEMEL İLKELERİNE...
Adnan Oktar: "Allah’ın vereceği kararı talep ediyorum."
Adnan Oktar: "Allah’ın vereceği kararı talep ediyorum."
YENİ AKİT GAZETESİ VE ODA TV’DE YER ALAN “UYAP’TAN SANIĞIN ADI SİLİNDİ”...
SAYIN BİRCAN BALİ'YE CEVAP
SAYIN AVUKAT CELAL ÜLGEN'E AÇIK MEKTUP
SAYIN ALİ İHSAN KARAHASANOĞLU'NA CEVAP
SAYIN ADNAN OKTAR VE CAMİAMIZA YÖNELİK MANEVİ LİNÇ
SN. DOĞU PERİNÇEK VE SN. PROF. DR. ALİ DEMİRSOY'UN ÖNEMLİ OLDUĞUNU...
SAYIN PROF. DR. NURAN YILDIZ'A AÇIK MEKTUP
SN. ADNAN OKTAR VE ARKADAŞLARININ İSRAİL VE MUSEVİLERLE OLAN...
CAMİAMIZA YÖNELİK "YURTDIŞI LOBİ FAALİYETLERİ" İSNADI İLE İLGİLİ...
FETÖ'YE KARŞI EN GÜÇLÜ ELEŞTİRİLERİ SN. ADNAN OKTAR YAPMIŞTIR
DELİL VE ŞAHİT OLMADAN SUÇSUZ İNSANLARI CEZALANDIRMAK KUR’AN’A UYGUN...
ARKADAŞLARIMIZ MUAZZEZ VE YILDIZ ARIK’IN DURUŞMADAKİ GERÇEK DIŞI...
İNSANLARA NEREDE VE KİMLERLE YAŞAYACAKLARINA DAİR BASKI VE DAYATMADA...
ARKADAŞIMIZ BERİL KONCAGÜL’ÜN DURUŞMADAKİ GERÇEK DIŞI İDDİALARINA...
KANAL D'NİN UYDURMA HABERİ
MERVE BOZYİĞİT'İN DURUŞMADAKİ AÇIKLAMALARI KUMPASI GÖZLER ÖNÜNE SERDİ !!!
ARKADAŞLARIMIZ ALTUĞ ETİ, BURAK ABACI VE CEYHUN GÖKDOĞAN'IN...
KUMPASÇILARIN ARKADAŞLARIMIZA BASKI VE TEHDİTLE DAYATTIĞI GERÇEK DIŞI...
"NORMAL HAYATIN SUÇMUŞ GİBİ GÖSTERİLMESİ" ANORMALLİĞİ
ARKADAŞIMIZ ÇAĞLA ÇELENLİOĞLU'NUN DURUŞMADAKİ İDDİALARINA CEVABIMIZ
YENİ ŞAFAK VE GÜNEŞ GAZETELERİNDEKİ GERÇEK DIŞI İDDİALARA CEVAP
SAVUNMA HAKKIMIZ NASIL ENGELLENDİ?
ARKADAŞIMIZ ECE KOÇ'UN DURUŞMADAKİ İDDİALARINA CEVABIMIZ
ARKADAŞLARIMIZ MUSTAFA ARULAR VE EMRE TEKER'İN DURUŞMALARINDAKİ...
ARKADAŞIMIZ AYÇA PARS'IN DURUŞMADAKİ İDDİALARINA CEVABIMIZ
KAMU VİCDANI YALANI
DEVLETİMİZİN VERDİĞİ SİLAH RUHSATLARI CAMİAMIZA DUYDUĞU GÜVENİN AÇIK BİR...
ASIL HEDEF İSLAM ALEMİ, TÜRKİYE, SAYIN ERDOĞAN VE AK PARTİ HÜKÜMETİ
GERÇEK MODERNLİK İSLAM DİNİNDEDİR
TV PROGRAMLARINDA SEVGİ DİLİ ESAS ALINMALIDIR
"Allah'tan tahliyemizi istirham ediyorum"
AKİT GRUBUNA AÇIK MEKTUP
"....Allahvar.com sitesi kapatıldı, düşmanım bu siteyi yapmış olsa...
GARDIROP YALANI
SAYIN DOĞU PERİNÇEK'E AÇIK MEKTUP
'CRACKED.COM' SİTESİNDEKİ İDDİALARA CEVAP
1999 KAN KAMPANYASI TAMAMEN MEŞRU VE LEGAL BİR ORGANİZASYONDUR
HARUN YAHYA KÜLLİYATININ İMHASI ÇOK VAHİM VE TARİHİ BİR HATA OLUR
HAKİM VE SAVCILARIMIZ YALNIZCA KANUN, HUKUK VE VİCDANI ESAS ALMALIDIR
DİYANET İŞLERİ BAŞKANLIĞI RAPORUNA CEVAP
İLERİ DERECEDE MODERN GÖRÜNÜM VE DEKOLTE GİYİM TARZININ NEDENLERİ
"Adnan Bey’in çevresindeki her insan hayat dolu, mutlu, cıvıl cıvıl.”
SUÇSUZ BİR GENÇ KIZ DAHA HUKUKSUZ OLARAK TUTUKLANDI
SÖZDE İTİRAFÇI VEYA MÜŞTEKİ OLMAYA ZORLANMIŞ KARDEŞLERİMİZE ACİL KURTULUŞ...
YENİ BİR SAFSATA DAHA
"Müslümanlar Kardeştir..."
"Biz silahlı suç örgütü değiliz"
MEHDİYETİ GÜNDEME GETİRMEK LİNÇ KONUSU OLMAMALI
"Zorla alıkonma, İzole bir hayat yaşama iddialarını asla kabul etiyorum"
"Adnan Bey bizi çok sever, hep onore eder"
MEDYANIN ZORAKİ "BENZERLİK KURMA" TAKTİĞİ
"Ortada silahlı suç örgütü değil sadece birbirini çok seven arkadaş...
AYÇA PARS CANIMIZ GİBİ SEVDİĞİMİZ, MELEK HUYLU, MÜMİNE KARDEŞİMİZDİR
ÇOK DEĞERLİ BİR SİYASİ BÜYÜĞÜMÜZE AÇIK MEKTUP
"ALIKONMA" SAFSATASI
KUMPASÇILARIN KORKUTARAK İFTİRACI DEVŞİRME YÖNTEMLERİ
BERİL KONCAGÜL TEHDİT ALTINDADIR, CAMİAMIZA İFTİRAYA ZORLANMAKTADIR!
TAHLİYE OLAN ARKADAŞLARIMIZ HİÇ KİMSE İÇİN HİÇBİR ZAMAN BİR BASKI UNSURU...
AV. CELAL ÜLGEN ADİL VE DÜRÜST OLMALI
AKİT TV SUNUCUSU CANER KARAER HAKKINDA ÖNEMLİ BİLGİLENDİRME
MASUM İNSANLARIN TAHLİYESİ TAMER KORKMAZ'I DA SEVİNDİRMELİDİR
"Adnan Bey için ailelerimizle arasının iyi olmadığına dair iftiralar...
"Türkiye ve İslam Dünyasını zayıflatmak istiyorlar.."
"Adnan Bey`den ASLA ŞİDDET VE BASKI GÖRMEDİM..."
"Allah rızası için 40 yıldır Türk-İslam Birliği için çabalıyoruz"
"...En ufak bir suça dahi şahit olmadım..."
"Hakkımızda çok fazla SAHTE DELİLLER ÜRETTİLER..."
"Biz FETÖNÜN ANTİSİYİZ...."
“Bu dava sürecinde.... sözde dijital delillerin ibraz edilmemesi gibi pek...
"Zaten biz birbirimizi bu kadar çok sevdiğimiz için buradayız..."
"Biz bir arkadaş grubuyuz..."
"...Biz Vakıf faaliyetlerimiz ile her zaman Devletimizin yanında olduk"
"Biz kimseyle ilgili karalama faaliyeti yapmadık..."
"...Sözde tecavüz için mi buradaki arkadaşlarımla biraraya geleceğim?!"
"...Faaliyetlerimiz herkese hitap ediyor ..."
"Bizim amacımız şatafat içinde yaşamak değil, hiç kimsenin hitap edemediği...
"İnancım gereği ben insanlara yardım ederim"
"Ne yapsa "zorla" diyorlar. Zorla Gülümsüyor, Zorla, Zorla olur mu?"
"Bizim bir arada olma amacımız örgüt kurmak değil. ilmi mücadele...
"Biz birbirimizi Allah için seven.. arkadaşlarız"
"Polisler geldi, hangi eve operasyon yapacağız derlerken, balkona çıkıp...
"Biz örgüt değiliz"
"Devletimizi desteklediğimiz çok hayırlı faaliyetlerimiz var, Bunlar...
"Biz Allah`tan Razıyız Allah da Bizlerden Razı olur inşaAllah"
"İddia edildiği gibi katı bir ortam olsa 40-50 yıl niye kalalım?"
"Neden cömertsin?" diye soruyorlar
"İngiliz Derin Devleti bunu duyunca çıldırdı..."
"Biz Milli değerler etrafında birleşmiş bir sivil toplum kuruluşuyuz"
"Bir imza atıp dışarı çıkmayı ben de bilirim. Ama iftira büyük suçtur."
"Ben varlıklı bir aileden geliyorum, Saat koleksiyonum var"
"Silahlı suç örgütü iddiası tamamen asılsızdır, yalandır, iftiradır."
"Bizim yaptığımız tek şey Allah'ın yaratışını anlatmaktır."
"Almanya'da İslamofobi var, İslam düşmanları var..."
Bir örgüt olsak devlet bizimle faaliyette bulunur mu?
DAVAMIZ METAFİZİKTİR – 2. BÖLÜM
DAVAMIZ METAFİZİKTİR – 1. BÖLÜM
MAHKEME SÜRECİNDE SİLİVRİ CEZAEVİNDE YAŞANAN EZİYET VE ZULÜMLER
"Ben Sayın Adnan Oktar `dan hiçbir zaman Şiddet, Eziyet, Baskı görmedim."
DAVA DOSYASINDAKİ CİNSELLİK KONULU İDDİALAR TÜMÜYLE GEÇERSİZDİR
DURUŞMALARIN İLK HAFTASI
"İNFAK" SUÇ DEĞİL, KURAN'IN FARZ KILDIĞI BİR İBADETTİR
GERÇEK TURNİKE SİSTEMİ GENELEVLERDE
Adnan Oktar davasının ilk duruşması bugün yapıldı.
AVK. UĞUR POYRAZ: "MEDYADA FIRTINA ESTİRİLEREK KAMUOYU ŞARTLANDIRILDI,...
Adnan Oktar'ın itirafçılığa zorlanan arkadaşlarına sosyal medyadan destek...
Adnan Oktar suç örgütü değildir açıklaması.
Adnan Oktar'ın cezaevinden Odatv'ye yazdığı mektubu
Adnan Oktar'dan Cumhurbaşkanı Sayın Recep Tayyip Erdoğan'a mektup
Casuslukla suçlanmışlardı, milli çıktılar.
TBAV çevresinden "Bizler suç örgütü değiliz,kardeşiz" açıklaması
Bu sitelerin ne zararı var!
Adnan Oktar ve arkadaşları 15 Temmuz'da ne yaptılar?
Sibel Yılmaztürk'ün cezaevinden mektubu
İğrenç ve münasebsiz iftiraya ağabey Kenan Oktar'dan açıklama geldi.
Adnan Oktar ve arkadaşlarına Emniyet Müdürlüğü önünde destek ve açıklama...
Adnan Oktar hakkında yapılan sokak röportajında vatandaşların görüşü
Karar gazetesi yazarı Yıldıray Oğur'dan Adnan Oktar operasyonu...
Cumhurbaşkanı Sayın Recep Tayyip Erdoğan'dan Adnan Oktar ile ilgili...
Ahmet Hakan'nın Ceylan Özgül şüphesi.
HarunYahya eserlerinin engellenmesi, yaratılış inancının etkisini kırmayı...
Kedicikler 50bin liraya itirafçı oldu.
Adnan Oktar ve arkadaşlarına yönelik operasyonda silahlar ruhsatlı ve...
FETÖ'cü savcının davayı kapattığı haberi asılsız çıktı.
Adnan Oktar ve arkadaşlarının davasında mali suç yok...
Cemaat ve Vakıfları tedirgin eden haksız operasyon: Adnan Oktar operasyonu...
Tutukluluk süreleri baskı ve zorluk ile işkenceye dönüşüyor.
Adnan Oktar’ın Cezaevi Fotoğrafları Ortaya Çıktı!
"Milyar tane evladım olsa, milyarını ve kendi canımı Adnan Oktar'a feda...
Adnan Oktar davasında baskı ve zorla itirafçılık konusu tartışıldı.
Adnan Oktar ve arkadaşlarının davasında iftiracılık müessesesine dikkat...
Adnan Oktar davasında hukuki açıklama
Adnan Oktar ve Arkadaşlarının Masak Raporlarında Komik rakamlar
Adnan Oktar ve Arkadaşlarının tutukluluk süresi hukuku zedeledi.
Adnan Oktar'ın Museviler ile görüşmesi...
Adnan Oktar ve arkadaşlarına yönelik suçlamalara cevap verilen web sitesi...
Adnan Oktar ve arkadaşlarına karşı İngiliz Derin Devleti hareketi!
Adnan Oktar iddianamesinde yer alan şikayetçi ve mağdurlar baskı altında...
Adnan Oktar iddianamesi hazırlandı.
SAYIN NEDİM ŞENER'E AÇIK MEKTUP
Adnan Oktar ve Nazarbayev gerçeği!
En kolay isnat edilen suç cinsel suçlar Adnan Oktar ve Arkadaşlarına...
Adnan Oktar kaçmamış!
BİR KISIM MEDYA KURULUŞLARINA ÇAĞRI !!!
FİŞLEME SAFSATASI
İSA TATLICAN: BİR HUSUMETLİ PORTRESİ
MÜMİNLERİN YARDIMLAŞMASI VE DAYANIŞMASI ALLAH'IN EMRİDİR
SİLİVRİ CEZAEVİNDE YAŞANAN İNSAN HAKLARI İHLALLERİ
GÜLÜNÇ VE ASILSIZ "KAÇIŞ" YALANI
ABDURRAHMAN DİLİPAK BİLMELİDİR Kİ KURAN’A GÖRE, ZİNA İFTİRASI ATANIN...
YALANLAR BİTMİYOR
SAÇ MODELİ ÜZERİNDEN KARA PROPAGANDA
TAHLİYE EDİLENLERE LİNÇ KAMPANYASI ÇOK YANLIŞ
MEDYA MASALLARI ASPARAGAS ÇIKMAYA DEVAM EDİYOR
Adnan Oktar ve Arkadaşlarının ilk duruşma tarihi belli oldu.
AKİT TV VE YENİ AKİT GAZETESİNE ÖNEMLİ NASİHAT
YAŞAR OKUYAN AĞABEYİMİZE AÇIK MEKTUP
KARA PARA AKLAMA İDDİALARINA CEVAP
Adnan Oktar ve FETÖ bağlantısı olmadığı ortaya çıktı.
TAKVİM GAZETESİNİN ALGI OPERASYONU
Adnan Oktar ve Arkadaşlarına yönelik suçlamaların iftira olduğu anlaşıldı.
"Bizler Suç Örgütü Değiliz..."